IMG 20180715 WA0009

 LA BELLEZZA SALVERA' IL MONDO

“Dulcis in fundo”! Terza e ultima uscita estiva domenicale è stata, ancora una volta, una realtà artistica del nostro capoluogo, Milano.

Una città che si presenta di volta in volta sempre intrigante e capace di stupire. E’ davvero un grande scrigno con tesori spesso sconosciuti agli stessi milanesi. Quest’anno abbiamo visitato e ci siamo lasciati meravigliare dalla piccola ma così meravigliosa chiesa di S.Maria presso S. Satiro, uno dei capolavori rinascimentali del Bramante nella nostra città. Il gioco della prospettiva messo in atto da questo artista dentro questa chiesa, lascia davvero stupiti ed evidenzia la genialità di un giovane architetto chiamato alla corte dei padroni di Milano di allora ovvero gli Sforza.

IMG 20180715 WA0014

 

IMG 20180715 WA0011

IMG 20180715 WA0010

 

 

 

 

Abbiamo quindi  visitato laPinacoteca e Biblioteca Ambrosiana, iniziata per volontà del cardinale Federico Borromeo nel 1607. Il programma culturale di Federico, che Alessandro Manzoni celebrò nei Promessi sposi, rappresentava quattrocento anni fa quanto di più avanzato si potesse immaginare a proposito di incontri di culture e civiltà. Era stata immaginata e voluta, prima biblioteca in Italia, come una realtà aperta e disponibile a chiunque.

Il grande cardinale, accanto alla Biblioteca favorì anche l’attività artistica ed eresse uno straordinario polo di carattere universitario e politecnico, istituendo quell’Accademia di pittura, scultura ed architettura, dalla quale Maria Teresa d’Austria nel 1773 diede vita all’Accademia di Brera.

I tre pilastri sui quali il Borromeo diede vita all’Ambrosiana sono: bellezza scienza pietas.

E’ a questa Biblioteca che nel 1637 il conte Galeazzo Arconati regalò lo splendido Codice Atlantico di Leonardo Da Vinci, munificamente donato con altri undici manoscritti leonardeschi. Da quattro secoli l’Ambrosiana sorge, nel cuore di Milano, sulle fondamenta del Foro romano, quale simbolo più alto dell’incontro tra fede e ragione, tradizione e modernità, speranza di dialogo e di pace.

IMG 20180715 WA0012

IMG 20180715 WA0013

 

 

 

 

 

 

 

Anche questa terza e ultima uscita – come le altre – è terminata attorno a una splendida tavolata grazie agli amici marchigiani che hanno offerto ottimi piatti oltre a simpatia e cordiale amicizia!!

IMG 20180715 WA0020

 Al prossimo anno!!!