IMG 9108Domenica pomeriggio mi sono ritrovato a passare nei pressi dell’ ingresso nella nostra chiesa San Giuseppe dove si stavano eseguendo le prove per il  concerto della Filarmonica Paganelli ”79” previsto per lo stesso pomeriggio, in occasione dell’inizio delle festività natalizie: la sensazione è stata quella di un suono confuso e particolarmente assordante.

Mi sono quindi preparato con rassegnazione all’ascolto del concerto musicale.

La prima impressione contraria è stata invece la composizione del gruppo degli orchestrali: prevalentemente giovani e il loro direttore, una donna anch’essa dall’aspetto molto giovanile; così anche se la nostra chiesa, per la sua struttura,  non  era sicuramente la più indicata per un concerto di una filarmonica mi sono predisposto a vivere un piacevole incontro musicale.

L’introduzione della presentatrice del programma, che senza dilungarsi troppo sulle spiegazioni dei pezzi in scaletta ha saputo darne una sintesi adeguata, ha prodotto una efficace attenzione in chi ascoltava.

Era tutto finalmente pronto ed abbiamo potuto ascoltare i brani  programmati, sette esecuzioni molto apprezzate e lungamente applaudite.

 

Mi permetto di riservare un  elogio particolare al solista della tromba per la sua pulita e intensa interpretazione.

La rappresentazione si è conclusa, dopo i ringraziamenti di don Claudio agli orchestrali, con un  lungo applauso finale per l’esecuzione della 9° di Beethoven,  meglio conosciuta con il titolo di “Inno alla Gioia”.

Non può che far onore alla nostra città questa orchestra locale, la Filarmonica della Paganelli”79” sostenuta dal Comune di Cinisello con l’intento di diffondere la conoscenza e l’amore per la musica, con particolare attenzione alla diffusione fra i giovani.

Un riconoscente apprezzamento personale e condiviso dai tanti partecipanti a tutti voi della Filarmonica Paganelli “79” che con la vostra performance ci avete regalato un bellissimo pomeriggio musicale.

Federico

 

 IMG 9099

 

IMG 9100

 

IMG 9107